Passaggio di testimone

Ho incontrato Andrea nell’ultimo giorno di Miobio. Via Thaon di Revel 9 chiudeva le saracinesche… L’avevo però già conosciuto nell’abbraccio del saluto di Diletta, nella sua Personale lettera d'amore a un piccolo alimentari di quartiere. Ultima occasione per invitare Andrea e Miobio a diCHIARAzione. A poche ore dall’addio mi presento a recapitare il mio invito: “Le andrebbe di raccontare la sua storia e quella del quartiere attraverso il racconto della sua passione-bottega?”. È gioia per il primo “SÌ”! Il puzzle RACCONTI DI BOTTEGHE ISOLANE ha la sua prima tessera. A risentirci più in là, quando ne aggiungerò altre.

E ora Miobio, chi ci sarà dopo di te? Parte l’operazione spionaggio di quartiere. Sul gruppo Facebook dell’Isola fioccano domande curiose, “si dice” di strada e massonici “io lo so ma non ve lo posso dire…”. Tempo al tempo e il misterioso successore si rivela con nome e cognome: L’Alveare Boutique. Mirabile passaggio di testimone! Il 9 di Thaon di Revel sarà ancora casa di una bottega della terra con frutta e verdura a chilometro zero.

L’Alveare mi ronza in testa… Ma sì, lo conosco… Anni fa… È lui! L’Alveare Che Dice Sì! Chissà se in Isola abbiamo un punto di distribuzione… Bingo! Ogni martedì girato l’angolo da casa. Io, che anziché aprire il frigo vorrei imbracciar la vanga per seminar la terra e raccogliere verdure, canto vittoria: finalmente ho trovato frutta e verdura non imbavagliate dalla plastica con tanto di produttori al seguito! Scrivo a Ileana che gestisce L’Alveare Isola per avere informazioni. Le lascio il mio numero per sentirci al telefono. Di lì a poco squillo di suoneria. È domenica, ma la generosa dedizione di Ileana non conosce festività. Mi racconta dei produttori, che è andata a trovarli uno a uno, che li conosce uno per uno. E L’Alveare mi punge: voglio conoscerli anch’io! Ordino sapori e colori di stagione: pomodori cuore di bue, melanzane, zucchine. Ma anche le mie immancabili uova. Il mio raccolto mi attende libero da imballaggio in una cassetta da mercato. A consegnarmelo i miei agricoltori: Pollastri, L’Orto di Bazz, Cassani Bio, Alle Cascine Onlus. Domando “Chi siete? Come accudite le vostre verdure e i vostri animali?”. Li ascolto: raccolta a mano, concimi naturali, aziende che sono famiglie e progetti sociali che impiegano ex tossicodipendenti. Guardo la mia cassetta e penso: “Questo cibo è nutrimento coltivato dal cuore…”. E sulla bontà non si discute!

Miobio, L’Alveare, Andrea, Ileana: passato e presente dal comune indirizzo. Passaggio di testimone. La storia continua… Esordio perfetto del ciclo dedicato alle botteghe isolane. Ne parlo a Ileana, ricontatto Andrea e voilà!


Molto molto molto contenta di presentarvi


RACCONTI DI BOTTEGHE ISOLANE: VIA THAON DI REVEL 9


QUANDO

martedì 15 ottobre ore 20:45


DOVE

diCHIARAzione

Milano | Quartiere Isola

L’indirizzo sarà comunicato via mail ai partecipanti.


COSA

I racconti di Andrea Maraffino del fu Miobio e Ileana Iaccarino dell’attuale L’Alveare Boutique (nonché fondatrice dell’Alveare Che Dice Sì Isola e Paolo Sarpi).

A seguire la golosissima torta al cioccolato della Biofficina di via Signorelli (grazie Andrea!!!) e il succo di mele della Cascina Danesa (grazie Ileana!!!).


RACCONTI DI BOTTEGHE ISOLANE

https://www.dichiarazione.net/post/racconti-di-botteghe-isolane


POSTI DISPONIBILI

15


PRENOTAZIONI

Ingresso libero su prenotazione scrivendo a info@dichiarazione.net entro domenica 13 ottobre.

© 2023 by Jade&Andy. Proudly created with Wix.com