Una guerriera a colori

Ho incontrato Chiara grazie a Valentina. Da attrice, mi invita alla rappresentazione domestica di “Il ritratto della salute”, testo scritto e interpretato della sua amica. Accetto senza se e senza ma (alle proposte di Valentina rispondo inesorabilmente con SÌ incondizionati).

Eccomi in corso Genova, una sera d’estate. Citofono e salgo. Si apre la porta ed entro nell’armadio di Narnia: un appartamento che alloggia sette inquilini di varia umanità artistica (la circense fa breccia nella memoria) e una terrazza addobbata a generoso banchetto di delizie vegetariane. In golosa mostra nel giardino urbano a lume di candela un trionfo di hummus, cipollata che si scioglie in bocca, pite, pasticcio di patate e sfiziosità varie.

Tra un assaggio e l’altro, un carosello di incontri del mio altro mondo: “Piacere mio!” alla fotografa di scena, allo scultore, al musicista, alle attrici 1, 2, 3…

Buio in salotto. Parola a Chiara. Racconta la sua storia, di quando a 26 anni le è stato diagnosticato un tumore ai polmoni. Ricorda tutti attorno a lei: la madre, gli amici, i medici e come la malattia ha risignificato i suoi legami. Parla di lei: di come la malattia ha fatto saltare i suoi contorni. Racconta la tragedia di una morte annunciata dal palcoscenico della Vita. Narra la forza piena della Vita proprio nel suo venire meno. Anni di dolore, anni in ospedale, anni senza più un corpo, nelle sue parole si spogliano della prevedibile e insostenibile pesantezza per indossare le vesti di una guerriera a colori. Chiara sa far ridere gli occhi proprio quando si bagnerebbero di lacrime. Chiara non ha mai smesso di vivere, anche da malata. E la Vita è nel suo qui e ora, spessa e densa, da ascoltare nel suo racconto di indicibile potenza.


Lieta di presentarvi


IL RITRATTO DELLA SALUTE

di e con Chiara Stoppa


"Si dimentica per un attimo la realtà e si ride"

Franca Valeri


QUANDO

mercoledì 15 maggio ore 20:00


DOVE

diCHIARAzione

Milano | Quartiere Isola

L’indirizzo sarà comunicato via mail ai partecipanti.


IL RITRATTO DELLA SALUTE

Chissà com’è essere malati? Malati di tumore?

Un giorno me lo chiesi. E poi...

Quando i medici mi dissero che avevo pochi mesi di vita, iniziai a pensare a cosa dire ai miei amici, alle persone a me care, per un degno saluto.

Poi decisi che era meglio alzarsi dal letto, era meglio stare meglio, era meglio vivere, no?

E... ad ogni modo, ora, dopo molto più che pochi mesi, sono qui. In piedi, con una storia da raccontare.

E sono qui per questo. Dopo la mia guarigione, la gente mi cercava. Amici e sconosciuti. Mi chiamavano. Volevano sapere. Conoscere la mia storia. Che non è molto diversa da quella di altri. Ma unica in quanto personale.

Ho incontrato molte persone. Ho parlato con loro. Ai tavolini di un bar. Per strada. Al parco. Parlavo. Raccontavo. Di me. Con la difficoltà di ripetere ogni volta la mia storia. Ma intravvedendo negli occhi degli altri la luce della speranza. Si sentivano capiti, protetti, ascoltati.

E così ogni volta che mi cercavano, ripetevo, parlavo, raccontavo.

Ma non è poi questo il mio lavoro?

Faccio l'attrice. Racconto e faccio vivere ogni volta una storia.

Questa volta è semplicemente la mia storia.


DARIA BIGNARDI INTERVISTA CHIARA STOPPA: “IL RITRATTO DELLA SALUTE” ALLE INVASIONI BARBARICHE

https://www.youtube.com/watch?v=Kxx6-xbRGW4


“IL RITRATTO DELLA SALUTE” VISTO DAGLI SPETTATORI

https://www.youtube.com/watch?v=JgyOBMwXFGM


DURATA

65 minuti


CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO

25 euro per spettacolo teatrale e cena a seguire (segnalare eventuali intolleranze, allergie, preferenze vegetariane o vegane a info@dichiarazione.net)


POSTI DISPONIBILI

15


ATTRICE

Chiara Stoppa è diplomata al Piccolo Teatro di Milano e dal 1999 lavora come attrice professionista in importanti produzioni del Piccolo Teatro. Ha collaborato con noti registi tra cui Gianfranco De Bosio, Peter Stein e Peppino Patroni Griffi e recitato al fianco di sublimi attrici quali Franca Valeri, Rossella Falk e Laura Marinoni. Nel 2003 incontra ATIR Teatro Ringhiera grazie a un laboratorio e inizia a collaborare con la compagnia partecipando agli spettacoli “Troiane” e “Donne in Parlamento”. Nel 2007 diventa socia ATIR, di cui oggi è Presidente e presso cui conduce laboratori teatrali per bambini e diversamente abili.


INFO

info@dichiarazione.net


PRENOTAZIONI

https://comehome.fun/events/5cc80d63fb6b7f84306e1a01

© 2023 by Jade&Andy. Proudly created with Wix.com